Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > A NORCIA CORSI DI GUIDA SICURA PER I RAGAZZI NEOPATENTATI DELLE (...)

A NORCIA CORSI DI GUIDA SICURA PER I RAGAZZI NEOPATENTATI DELLE SCUOLE

07.11.2010

Norcia 7 nov (Avi News) – “Oggi guido io…”. È questa l’iniziativa promossa dall’Automobile club di Perugia, in collaborazione con il Centro nazionale di educazione alla sicurezza stradale e l’Autodromo dell’Umbria, che prevede corsi di guida sicura per gli studenti neo patentati delle scuole della provincia perugina. Una campagna promozionale, incentrata sulla sicurezza stradale, che mira alla riduzione degli incidenti e a una sensibilizzazione degli automobilisti, il cui primo appuntamento si è svolto sabato 7 novembre a Norcia. Circa 40 i ragazzi, allievi delle scuole superiori di Norcia coinvolti nell’iniziativa, che accompagnati da 3 istruttori del Cness, hanno appreso le tecniche e gli accorgimenti per una guida sicura. In una prima parte teorica gli istruttori hanno spiegato quali sono le modalità per una corretta regolazione dei sedili dell’auto, il posizionamento delle mani sul volante, come affrontare il comportamento di un auto nelle situazioni di sovrasterzo, di sottosterzo e acquaplaning e qual è il funzionamento dell’Abs.

Gli istruttori hanno eseguito, poi, alcune dimostrazioni pratiche in auto con a bordo i ragazzi, simulando manovre di emergenza in situazioni di pericolo, come la frenata differenziata sul bagnato, lo slalom per un corretto posizionamento delle mani sullo sterzo ed esercizi con lo skid car. Gli stessi studenti, accompagnati dagli istruttori hanno anche potuto cimentarsi in alcuni degli esercizi dimostrati.

Al termine della mattinata, a cui hanno partecipato Ruggero Campi, presidente dell’Ac Perugia, e Giampaolo Stefanelli, sindaco di Norcia, si sono svolte delle premiazioni in cui sono stati regalati agli studenti tessere dell’Aci, corsi gratuiti di guida sicura e gadget.

“L’Automobile club di Perugia ha promosso questa iniziativa – ha spiegato Campi – perché crediamo che la sicurezza stradale sia uno degli elementi fondamentali di cui devono disporre neopatentati. La guida sicura è un obiettivo di lungo periodo e riteniamo che partendo da una giovane età di possa diventare automobilisti coscienti, che utilizzano i mezzi di locomozione rispettando gli altri utenti della strada. La conoscenza delle regole, del funzionamento dell’auto e delle corrette modalità per il suo utilizzo in sicurezza, sono quindi importanti. La conoscenza e l’educazione vera e propria diventano strumenti fondamentali per i ragazzi, che possono diventare un esempio e un modello per gli adulti, per le famiglie e per gli amici. Conoscenza significa sicurezza ed è bene che venga promossa in età scolastica tra i ragazzi neopatentati o che devono ancora conseguire la patente”. “Essere corretti sulla strada – ha aggiunto il presidente dell’Aci provinciale – significa rispettare le regole e gli altri, ponendosi come obiettivo quello di creare meno danni possibili alla guida, riducendo, così, il rischio di incidenti. Non essere un pericolo per se stessi, per gli altri significa anche contribuire a ridurre i costi in termini di vite umane, e anche dal punto di vista economico e questo sono elementi da non sottovalutare”.

Non saranno solo i ragazzi della Valnerina ad essere protagonisti dell’iniziativa dell’Ac Perugia: già in programma infatti altre due giornate dedicate alla guida sicura per sabato 21 novembre a Bastia Umbra e sabato 28 a Gubbio.

Carla Adamo