Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > IL COMUNE DI ASSISI PROMUOVE LA CAMPAGNA CONTRO GLI INCIDENTI (...)

IL COMUNE DI ASSISI PROMUOVE LA CAMPAGNA CONTRO GLI INCIDENTI STRADALI

12.05.2010

Assisi, 12 mag (Avi News) – Una campagna per prevenire gli incidenti stradali causati da abusi di alcol e droga, dall’alta velocità o dall’uso di cellulari alla guida. È quella promossa dall’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Assisi, che ha coinvolto gli studenti e le scuole del territorio. Il progetto ha previsto tre fasi di realizzazione: nella prima, è stato indetto un concorso tra le classi degli ultimi anni delle scuole superiori di Assisi per la realizzazione di un logo e di uno slogan per la campagna. Contemporaneamente nella sala musica del Comune si è svolto un altro concorso tra le band giovanili per la creazione di un cd di brani musicali sul tema della sicurezza stradale. La seconda fase ha poi visto la realizzazione di video creati dai ragazzi del gruppo teatrale di Viole e dai giovani dell’associazione “Una musica migliore”, con alcuni spot di personaggi famosi del mondo sportivo e musicale. La terza fase, infine, avrà in programma, durante il periodo estivo, una serie di concerti con band giovanili durante le sagre popolari dell’assisano: durate queste serate saranno anche proiettati i video, presentati i cd musicali e distribuiti (ai giovani che non berranno alcolici) i gadget realizzati con il logo della campagna.

Campagna che è stata presentata, mercoledì 12 maggio, nella sala della Conciliazione del Comune di Assisi, dall’assessore alle politiche giovanili Daniele Martellini e da Angela Gatto e Giovanna Maria Fraulo, dirigente e responsabile dell’ufficio comunale servizi sociali. La presentazione è stata anche l’occasione per premiare le tre classi che hanno vinto il concorso per la realizzazione grafica del logo e dello slogan. Con “Diamoci un taglio”, che riprende una forbice che taglia la scia di sangue causata da un incidente stradale, ha vinto la IV B dell’Istituto tecnico commerciale e per geometri Bonghi. Ai ragazzi, accompagnati dal professore Gian Piero Roscini, è andato il premio di 300 euro, più la targa e la soddisfazione di vedere il proprio slogan sui gadget realizzati dal Comune. Ad aggiudicarsi il secondo posto, la V A del liceo classico Properzio indirizzo linguistico, che ha ritirato la targa insieme alla professoressa Marie Pierre Boriosi. La terza targa è andata alla V D del liceo scientifico, accompagnata dalla professoressa Marina Castellini.

Dopo aver ringraziato tutti i partecipanti ai concorsi e le associazioni del territorio che promuoveranno la campagna durante le iniziative estive, l’assessore Martellini ha voluto ribadire come sia stato “interesse dell’amministrazione comunale occuparsi di una simile problematica. In questi anni, c’è stato un aumento notevole di giovani morti sulle nostre strade, per questo abbiamo pensato di rivolgerci in modo diretto ai ragazzi, coinvolgendoli in questa attività di sensibilizzazione perché siano loro stessi a parlare ai propri coetanei. Vogliamo anche dimostrare ai nostri giovani, attraverso le serate che abbiamo organizzato, come sia possibile divertirsi senza eccessi e senza causare danni a se stessi o agli altri”.

Durante la presentazione è stato, quindi, infine illustrato il cartellone delle iniziative serali che partiranno già dalla prossima settimana. Appuntamento il 17 maggio alla Festa di san Pasquale a Castelnuovo di Assisi, l’1 giugno a Viole con la Festa di san Vitale e il 15 giugno a Capodacqua alla Festa della ciliegia. Le altre serate in programma sono a luglio: il 12 a Tordandrea in festa e il 16 alla Festa dello sport di Santa Maria degli Angeli. Gran finale il 24 agosto, a Rivotorto, con la Festa degli antichi sapori.