Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > QUARTA EDIZIONE DEL GALĄCI A COMPLESSO LE LUCREZIE DI TODI

QUARTA EDIZIONE DEL GALĄCI A COMPLESSO LE LUCREZIE DI TODI

13.12.2008

Spazio anche al sociale con la Onlus del Centro Madre Speranza - Un’occasione per presentare il calendario 2009 dell’Automobile club di Perugia.

Location della IV edizione del Galàci, promossa dall’Automobile Club di Perugia, che si è tenuta venerdì 12 dicembre, è stato il complesso Le Lucrezie di Todi che ha visto una serata all’insegna anche del divertimento, con l’imitazione di Massimo D’Alema da parte del comico Alberto Colaianno, ma soprattutto dei ricordi e delle emozioni con i filmati storici dei campionati regionali delle quattro ruote, con un’attenzione particolare anche al sociale. A fare da padrone di casa il presidente dell’Ac di Perugia, Ruggero Campi, che ha dato il via alla serata di gala presentando suor Annunziata del Centro Speranza di Fratta Todina, una onlus che si occupa di bambini e giovani adulti celebrolesi. Novità dell’edizione 2008 del Galàci, infatti, è stato lo spazio dedicato proprio al sociale, con il supporto che l’Automobile club ha dato all’associazione invitando i presenti a donare offerte a sostegno del Centro.
Alla serata hanno inoltre partecipato Sandro Simonetti, direttore dell’Ac di Perugia, e Marco Poponi, presidente dell’Autodromo dell’Umbria.
L’iniziativa è proseguita con la proiezione di filmati storici che hanno ripercorso la storia delle corse sportive che hanno attraversato l’Umbria e con la presentazione del “Calendario 2009” dell’Aci, caratterizzato dalle locandine pubblicitarie degli anni ’30 e ’40 delle maggiori case mondiali produttrici di pneumatici.
Ma il clou della serata sono state le assegnazioni del premio internazionale dell’Automobile Club di Perugia “Gli Automobili” e del Campionato umbro di velocità 2008.
Il primo premiato della serata per la seconda edizione de “Gli Automobili” è stato l’ingegnere Francesco Barbetti, titolare delle omonime cementerie di Gubbio.
Vincitore del Campionato regionale 2008, invece, è stato Francesco Italo Senesi, il secondo classificato Mauro Cesari, terzo posto a Nicola Merli, quarto Leonardo Francioli, mentre il quinto classificato è Luca Rossetti. Durante la serata sono stati consegnati anche i premi nazionali Csai a Matteo Cozzari per il Campionato Formula 3 2007 e a Giancarlo Tiberi per il Campionato Italano Fuoristrada.
Assegnati anche i riconoscimenti per chi pratica sport: Francesco Franari per il Campionato mondiale Rally piloti esordienti, Leonardo Baccarelli er il Campionato italiano prototipi Alessio Alcidi per il Campionato italiano velocità-turismo. E ancora Marco Franguellotti per il Campionato italano auto storiche, Roberto Papini per il Campionato internazionale Superstars, Damiano Manni per il Campionato Formula 2000, Nik Sebastiani per il Campionato Formula Renault, e Federico Ligobbi per il campionato italiano Rally.
L’Aci di Perugia, inoltre, ha voluto incentivare gli studenti a realizzare tesi di laurea sull’automobile, assegnando loro borse di studio grazie al supporto della ditta Cancellotti. Durante il Galàci Daniela Costantini ha infatti presentato la sua tesi su “L’automobile… trasformazione sociale e ispirazione artistica” discussa all’Università per Stranieri di Perugia e che ha avuto come argomento l’influenza dell’arte sull’automobile.